post

Coppa Italia Eccellenza

Il raggruppamento A della Coppa di Eccellenza umbra si è concluso nel segno dell’ “X”. Tre pareggi nel triangolare fra Lama, Sansepolcro e Castiglione del Lago che premiano la formazione Lamarina in virtù del maggior numero di reti segnate (due contro una, ma con la medesima differenza reti). A Sansepolcro serviva vincere o almeno pareggiare con gol per andare a sorteggio ma le due compagni si “fanno male”, ottenendo l’unico risultato a disposizione che non sarebbe servito a nessuno. Alcune buone chances per entrambe le squadre che tuttavia escono a testa alta nel girone di ferro della manifestazione.

Il tabellino della gara:V.A. SANSEPOLCRO-CASTIGLIONE DEL LAGO 0-0
V.A. SANSEPOLCRO: Ranieri, Beers, Pedrelli, Arcaleni, Burzigotti (43′ st Vapore), Gorini, Braccini S., Carbonaro G., D’Urso (37′ st Lomarini), Brizzi (39′ st Carbonaro M.), Losavio (16′ st Braccini D.). A disp.: Guerri, Farinelli, Romoli, Bacciarini, Boriosi. All.: Mezzanotti
CASTIGLIONE DEL LAGO: De Vincenzi, Mecarelli (38′ st Ceccarelli), Silvestri, Antolini, Fiorucci, Moyano, Stirati (19′ st Pomerani), Magionami (19′ st Procacci), Menichini, Aquila (10′ st Brescia), Bura. A disp.: Faritti, Morgan, Tangorra, Peverini, Papini. All. Farsi

ARBITRO: Nicchi di Gubbio (Salari-Palmieri)
NOTE: al 31′ st espulso Beers per fallo da ultimo uomo.